Google ha creato la prima automobile auto-guidata e ha percorso 225.000 KM

Google, appassionato di tecnologia e innovazione, ha già creato il primo navigatore “commerciale” (nel senso alla portata di tutti) che integra la tecnologia STREETVIEW (ciò la possibilità di vedere FOTO REALI del posto durante la navigazione). Ora ha annunciato che dai suoi laboratori, da sempre impegnati nel creare strumenti innovativi che possano aiutare tutti, è uscita una autovettura che non ha bisogno di pilota.

Per poter osservare il mondo circostante, calcolare la traiettoria delle curve, uscire da svincoli autostradali ed eliminare potenzialmente molti incidenti dovuti a distrazione umana, il mezzo è dotato di videocamere, sensori radar e un “laser range finder”.

Secondo Google questa nuova tecnologia può prevenire molti incidenti autostradali e, basandosi su un nuovo stile di vita, si potrebbero avere:

  • meno problemi di traffico
  • del tempo a disposizione per il proprio lavoro o tempo libero (utilizzando il tempo che normalmente si dedica alla guida come tempo per fare telefonate in sicurezza, rispondere alle email, leggere le ultime notizie o rilassarsi)
  • un risparmio di carburante e quindi minori emissioni di CO2
  • una rivoluzione dei mezzi di trasporto, con dei mezzi “comuni/trasporti pubblici” differenti

Per maggiori informazioni guardate pure l’articolo originale di Google (in inglese):

Official Google Blog: What we’re driving at

Commenti

commenti

Powered by Facebook Comments

One thought on “Google ha creato la prima automobile auto-guidata e ha percorso 225.000 KM

Comments are closed.